ADHD Adulti Forum Farmaci Cosa ha cambiato in te il farmaco?

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • Luigi
    Ospite
    Post totali: 32

    Mi domando che cosa è cambiato da quando avete preso il farmaco (Ritalin o altro). Cosa sentite

    Bronson
    Ospite
    Post totali: 32

    La mia esperienza con i farmaci è stata disastrosa. In cura al San Luigi di Orbassano, inizialmente ho preso Strattera ma, oltre a non percepire miglioramenti, stavo male fisicamente, soprattutto d’intestino.
    Il secondo tentativo l’ho fatto con il metilfenidato ma mi provocava ansia e attacchi d’ira. Allora lo psichiatra che mi seguiva mi ha dato da aggiungere la Venlafaxina per mitigarme gli effetti collaterali. Inizialmente sembrava funzionare, poi ho iniziare a soffrire di iperidrosi e azzeramento della libido. Ne ho parlato con lo psichiatra che mi ha prescritto Trittico da sostituire con la Venlafaxina. L’ho assunto per 8 mesi, in cui ero un po’ più calmo ma con altri nuovi effetti collaterali da aggiungere alla collezione: colite cronica e acufeni. Non potendone più, ho deciso di interrompere e, seppur l’abbia fatto gradualmente, ho sofferto di depressione per tre mesi circa. Da aggiungere che colite e acufeni sono rimasti, permanenti. A parer mio, il metodo utilizzato dai centri ADHD è rischioso e può portare anche danni irreversibili.
    Ora sto facendo una cura differente, in via ufficiosa, che mi sta portando notevoli benefici ma di cui però non posso parlare pubblicamente. Se ti interessa saperne di più, contattami su adhdpiemonte16@gmail.com

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Cosa ha cambiato in te il farmaco?
Le tue informazioni: